Orgosolo

Cosa vorresti visitare?

Cerca un luogo o qualcos'altro di tuo interesse in Sardegna...

Orgosolo

Il paese.


Nel cuore della provincia di Nuoro, Orgosolo, si potrebbe descrivere come un museo a cielo aperto. Detiene il record, in Sardegna per quantità di Murales, un’ espressione moderna data dalla perfetta commistione di ARTE e CULTURA: Sono tantissimi e raccontano la storia del proprio territorio ma anche altri fatti avvenuti nel mondo negli ultimi decenni, adornano le case e fanno riflettere i passanti.

Orgosolo Murales

La creazione dei Murales è un fenomeno socio-politico che ha caratterizzato il paese dagli inizi degli anni 70 e ad oggi il numero di queste opere non cessa di crescere. Tuttavia, Se vi troverete a passeggiare tra le vie del paese non limitate il vostro sguardo solamente a questi capolavori perche Orgosolo ne nasconde degli altri. Soprattutto nei giorni di festa  vi capiterà di poter osservare i bellissimi colori del vestito tradizionale indossato da alcune donne, osservatene i particolari in seta e il copricapo dal giallo intenso: è il risultato di  un lavoro artigianale che si tramanda da decenni allevando i bacchi da seta e ottenendo delle tinture dallo zafferano.

Cercate inoltre di assistere a qualche performance di cori polifonici: l’unicità del canto corale sardo trova nei tenori Orgolesi, la sua massima espressione.

Prodotti tipici


Assolutamente consigliabile è un buon bicchiere di cannonau (altrimenti detto Cannonadu o Canonau), coltivato da sempre, re tra le qualità di vino rosso prodotto in Sardegna (circa 43% della totalità dei vitigni), ma assaporerete volentieri anche le varie qualità di oli e formaggi del paese.

Cosa visitare, attrazioni e divertimento.


SA DOMMO E SOS CORRAINE.

La casa museo in questione è stata costruita dagli avi della signora Maria che, insieme al marito, vi  accompagneranno nella visita di un luogo fuori dal tempo, facendo scorrere nella vostra mente immagini di vita e pezzi di storia legati alla loro famiglia e al paese.

IL CAMPO PAINTBALL.

Per quanto le tradizioni orgolesi siano conosciute pressoché da tutti, non molti sanno che Orgosolo ospita il Campo Paintball naturale più grande della Sardegna. Creato all’interno di un bosco di Lecci presenta percorsi con diverse tipologie di ostacoli e ripari, per lo più ostacoli naturali ma anche qualche riparo “artificiale” costruito sempre  nel rispetto della natura e del paesaggio.

Una partita standard costa 15,00€ per 1 ora in cui si possono effettuare più partite entro il tempo massimo (ogni partita dura in media 10 minuti). La tariffa comprende:

 

  • Noleggio Marcatore (per i nuovi del settore il marcatore è il “fucile” che spara le palline di vernice)
  • 200 colpi (o come si dice in gergo “Paintballs” colorate)
  • Maschera e protezione volto
  • Fascia Protezione collo
  • Pettorina protezione petto e schiena
  • Guanti Protettivi

Per saperne di più e visualizzare Pacchetti e Promozioni Speciali visitate il sito officiale:  http://www.paintballorgosolo.it/

Natura


Avventurandovi tra i tacchi calcarei e i canyon della Foresta di Montes, vi imbatterete nelle antiche capannine di pastori  utilizzate come rifugi nei loro spostamenti col bestiame.

1 Comment

  • Laura

    Consiglio assolutamente la Casa Museo (Sa Dommo e sos Corraine): il biglietto d’ingresso è di soli 5 euro e i racconti della signora Corraine (proprietaria e guida nella casa) non hanno prezzo. Sia lei che il marito sono tanto ospitali e il suo Mirto offerto a fine visita è superbo!

    1 maggio 2017 at 13:17
LEAVE A COMMENT