Bosa

Cosa vorresti visitare?

Cerca un luogo o qualcos'altro di tuo interesse in Sardegna...

Bosa

Il Borgo.


Sulla riva del fiume Temo poco al di sopra della frazione Bosa Marina, dominata dal castello dei Malaspina sul colle di Serravalle, con i suoi colori e il suo centro carismatico, la piccola città di Bosa non lascia certo delusi i passanti e garantisce il buon vivere a coloro che ci abitano. Un luogo vivace con tanti servizi spesso economici a pochi passi dalle splendide spiagge, ottimo dunque anche per i backpackers.

Prodotti tipici.


Sono tanti e ottimi i piatti di mare tipici del posto ma tra questi è importante citare il piatto a base di Razza (S’Iscritta),  quello a base di Gattuccio (Baldolos) e la zuppa d’Astice alla bosana, un piatto ricco e di fama nazionale.

Parlando di enologia a Bosa viene prodotta, seppur in quantità limitata, la squisita Malvasia, un vino dal profumo intenso dolce e fruttato da gustare sia giovane che invecchiato. Perfetto per accompagnare i dolci o a fine pasto.

La gastronomica bosana si presenta variegata anche a livello di pane e dolci: In occasione delle festività pasquali si intagliano forme nel pane che simboleggiano  la Passione di Cristo (sa rughe, sa corona, s’iskala) e si realizza un tipo di pane espressamente dedicato ai più piccoli (sos kokkorrois kun s’ou).

Per Carnevale i dolci caratteristici sono quelli di mandorle mentre per altre festività vengono realizzati con formaggi e uvetta, con ripieno di sapa, al miele o ancora  con mandorle, noci e uvetta (ad esempio sos pabassinos).

LEAVE A COMMENT